OGR PUBLIC PROGRAM – APRILE 2021

Proseguono gli appuntamenti di OGR Public Program, temporaneamente in diretta streaming, sarà possibile seguirli semplicemente registrandosi e collegandosi gratuitamente ad un link, così come sarà possibile per il pubblico rivolgere domande agli ospiti, esattamente come sempre avvenuto in presenza.

Gli eventi OGR Public Program, inseriti nell’ambito delle rubriche digitali di OGR Open Sessions, per il mese di aprile sono:

9 aprile ore 17:30 / Le prossime frontiere della salute: la medicina personalizzata con Maria Rescigno e Giuseppe Testa
Modera Gabriele Beccaria.

Per la rassegna “Scintille” curata per questa prima parte dell’anno da Gabriele Beccaria, giornalista scientifico, responsabile di Tuttoscienze e coordinatore di Salute.

20 aprile ore 17:30 / Tosca: la Storia che bussa alla porta
A cura di Collettivo Interludio

Un modo per riscoprire la vitalità dell’opera lirica, attraverso un racconto non convenzionale ed informale che alterna a parti narrative l’ascolto di grandi voci del passato e del presente; intervengono Marco d’Acri, Emanuele Dughera, Tommaso Tricarico, con il coordinamento di Paolo Dilauro.

 

Tutti gli incontri sono gratuiti, è richiesta la prenotazione su Eventbrite.
Per maggiori dettagli visita la pagina Education/ Public Program sul sito OGR Torino.

OGR PUBLIC PROGRAM / MARZO 2021

Proseguono gli appuntamenti di OGR Public Program, temporaneamente in diretta streaming, sarà possibile seguirli semplicemente registrandosi e collegandosi gratuitamente ad un link, così come sarà possibile per il pubblico rivolgere domande agli ospiti, esattamente come sempre avvenuto in presenza.

Gli eventi OGR Public Program, inseriti nell’ambito delle rubriche digitali di OGR Open Sessions, per il mese di marzo sono:

9 marzo ore 17:30 / Intelligenza Artificiale: il controverso abbraccio tra menti sintetiche e menti biologiche
con Barbara Caputo e Stefano Quintarelli
Modera Gabriele Beccaria.

Per la rassegna “Scintille” curata per questa prima parte dell’anno da Gabriele Beccaria, giornalista scientifico, responsabile di Tuttoscienze e coordinatore di Salute.

16 marzo ore 17:30 –  Il videogioco è una forma d’arte?
con Riccardo Fassone e Marco Mazzaglia.

Una panoramica sulle possibilità espressive offerte dal mezzo videoludico, sui suoi rapporti con le altre arti e sulle tendenze emergenti in questo ambito.

 

Tutti gli incontri sono gratuiti, è richiesta la prenotazione su Eventbrite.
Per maggiori dettagli visita la pagina Education/ Public Program sul sito OGR Torino.

OGR PUBLIC PROGRAM / FEBBRAIO 2021

La Fondazione riparte con la programmazione 2021 di  OGR Public Program.

In attesa di poter tornare ad incontrarci di persona nei magnifici spazi delle OGR, i primi incontri dell’anno si svolgeranno ancora in diretta streaming e sarà possibile seguirli semplicemente registrandosi e collegandosi gratuitamente ad un link, così come sarà possibile per il pubblico rivolgere domande agli ospiti, esattamente come sempre avvenuto in presenza.

Gli eventi OGR Public Program, inseriti nell’ambito delle rubriche digitali di OGR Open Sessions, per il mese di febbraio sono:

17 febbraio ore 17:30 / Spazio, il settimo continente. un’avventura che ridisegna tutto: dalla vita quotidiana agli equilibri geostrategici
con Roberto Battiston e Dario Peirone.
Modera Gabriele Beccaria.

Il ritorno della rassegna “Scintille” che riprende, in questa prima parte dell’anno, con la curatela di Gabriele Beccaria, giornalista scientifico, responsabile di Tuttoscienze e coordinatore di Salute.

23 febbraio ore 17:30 Cut a rug a round square, Jessica Stockholder in conversazione con Nimfa Bisbe Molin.
Modera Samuele Piazza.

Approfondimento della mostra pensata per il Binario 1 delle OGR e intitolata Cut a rug a round square.
*L’incontro si terrà in lingua inglese con possibilità di traduzione simultanea in italiano.

 

Tutti gli incontri sono gratuiti, è richiesta la prenotazione su Eventbrite.
Per maggiori dettagli visita la pagina Education/ Public Program sul sito OGR Torino.

Prosegue il viaggio di OGR YOU – NOVA CONVENTION

NOVA CONVENTION è il tema dell’edizione 2020 di OGR YOU,  un “esperimento intensivo di educazione alla complessità della cultura” curato da Guido Costa in collaborazione con Sergey Kantsedal, pensato per stimolare un nirvana della conoscenza attraverso l’arte in tutte le sue declinazioni e indurre in un gruppo di giovani coscienze la più alta disconnessione possibile.

Sospeso a marzo a causa dell’emergenza sanitaria,  è ripartito regolarmente a settembre in modalità remota.

Grazie alla guida dei curatori e alla partecipazione di importanti ospiti ed esperti, i giovani partecipanti stanno affrontando e approfondendo con un taglio del tutto originale e multidisciplinare alcune grandi categorie del nostro vivere: hanno parlato della Morte con l’esperta tanatologa Dott.ssa Marina Sozzi, di Alterazione con il filosofo e noto attivista politico Franco Berardi (Bifo), e di Denaro con l’ex pregiudicato appartenente alla Mala del Brenta Giampaolo Manca detto il Doge. Ogni ospite è invitato ad incontrare il gruppo di lavoro per un workshop a porte chiuse, e nei prossimi mesi verranno affrontati altri grandi temi come la Politica, l’Arte e la Bellezza, grazie alla partecipazione di altrettanti ospiti.

Questa edizione  si concluderà con un evento pubblico di restituzione finale.

Il prodotto della ricerca di OGR YOU 2020 è disponibile sulla pagina Instagram.

OGR PUBLIC PROGRAM DIGITAL / NOVEMBRE E DICEMBRE

Dopo un breve momento di riorganizzazione, OGR Public Program è pronto a migrare sul web per proseguire la programmazione 2020 nell’ambito di un più ampio progetto digitale a cura di OGR che sarà presto svelato.

Gli ultimi appuntamenti con gli ospiti di questa stagione vedranno:

– Jacopo Pasotti, modera Marco Ferrari, il 25 novembre h 17:30 
Riscaldamento Globale – Noi che ci vorremo adattare per il ciclo di incontri “Il clima che cambia” a cura dell’Associazione CentroScienza.

– Donatella Di Cesare il 9 dicembre h 17:30 / Il diritto a Respirare
– Chiara Giudi il 14 dicembre h 17:30 / La natura ama nascondersi
– Melania Mazzucco il 16 dicembre h 17:30 / Io vi vedo, io vi ascolto, io vi sento
per il ciclo di incontri “La cura del mondo” a cura dell’Associazione Doppiozero di Marco Belpoliti.

Ogni incontro si svolgerà in diretta streaming e sarà possibile seguirlo semplicemente registrandosi e collegandosi gratuitamente ad un link, così come sarà possibile per il pubblico rivolgere domande agli ospiti esattamente come sempre avvenuto in presenza.

Tutti gli incontri sono gratuiti, è richiesta la prenotazione su Eventbrite.
Per maggiori dettagli visita la pagina Education/ Public Program sul sito OGR Torino.

SWIPE – A SOCIAL SCHOOL

“Swipe – a social school” è il nuovo strumento formativo ad uso didattico che viene offerto gratuitamente a docenti e studenti delle scuole secondario di II grado.
A partire dal patrimonio documentario e dagli interventi degli ospiti di OGR Public Program, vengono realizzati dei brevi video contenenti estratti del Public Program arricchiti e valorizzati da approfondimenti, collegamenti, domande e immagini utili a creare occasioni di confronto, studio e ricerca, in aula o a distanza.

Il primo pacchetto di 3 video (realizzato da Limoon con la collaborazione di alcuni docenti del Liceo Cavour di Torino) è già disponibile gratuitamente sul canale YouTube della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT.

OGR PUBLIC PROGRAM – OTTOBRE 2020

Proseguono gli appuntamenti di OGR Public Program, il progetto di Formazione gratuito promosso dalla Fondazione per far incontrare il grande pubblico con personalità di fama nazionale e internazionale per delineare nuovi orizzonti possibili per la società e il pianeta nell’era post Covid su tematiche di estrema attualità quali le competenze digitali, la rinascita, la cura del pianeta e delle relazioni sociali, i cambiamenti climatici e ambientali.

Gli eventi della programmazione OGR Public Program per il mese di ottobre sono:

5 ottobre ore 18:30 / Il clima che cambia: Foreste e crisi climatica: una relazione pericolosa con Giorgio Vacchiano
Secondo appuntamento del ciclo di incontri “Il clima che cambia” a cura di CentroScienza
*incontro accessibile alle persone sorde o ipoudenti.

11 ottobre ore 10-13 / Domeniche in Festa: in Orbita
Le attività per famiglie a cura del network ZonArte

16 ottobre ore 18:30 / Intelligenza artificiale: l’ultima scintilla? con Piergiorgio Odifreddi
Terzo appuntamento del ciclo di incontri “Scintille – Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole ed è subito sera” a cura di Fulvio Ferrari Fondatore del Museo Casa Mollino.

(Incontro annullato) => 29 ottobre ore 18:30 / Io vi vedo, io vi ascolto, io vi sento con Melania Mazzucco
Secondo appuntamento del ciclo di incontri “La cura del mondo” a cura di Associazione Doppiozero di Marco Belpoliti.
*incontro accessibile alle persone sorde o ipoudenti.

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti, è richiesta la prenotazione su Eventbrite.

Per maggiori dettagli visita la pagina Education/Public Program sul sito www.ogrtorino.it

OGR YOU – RIPARTE!

Il progetto sperimentale di formazione OGR YOU – NOVA CONVENTION, curato da Guido Costa con la collaborazione di Sergey Kantsedal, è ripartito il 22 settembre.

Durante il corso, ospitato per la prima volta nella nuova aula didattica delle OGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino, i ragazzi e le ragazze di YOU (selezionati tramite open call) affronteranno temi tra cui: morte, bellezza, alterazione, politica, arte e denaro.

Per seguire lo svolgimento del progetto e restare aggiornati seguite la pagina Instagram.

OGR PUBLIC PROGRAM – SETTEMBRE 2020

Prendono il via i primi quattro appuntamenti di OGR Public Program, il progetto di Formazione gratuito promosso dalla Fondazione per far incontrare il grande pubblico con personalità di fama nazionale e internazionale per delineare nuovi orizzonti possibili per la società e il pianeta nell’era post Covid su tematiche di estrema attualità quali le competenze digitali, la rinascita, la cura del pianeta e delle relazioni sociali, i cambiamenti climatici e ambientali.

Per la prima volta il pubblico potrà accedere agli spazi delle OGR Tech, il luogo dove startapper, innovatori e grandi aziende progettano ogni giorno il futuro in campo scientifico, tecnologico e industriale.

10 settembre ore 18:30 / Professioni del Futuro: il lavoro che cambia con Davide Dattoli
Le competenze necessarie per trasformare la crisi presente in un’opportunità di business futura.

18 settembre ore 18:30 Scintille presenta “Uhem Mesut, la morte non come fine ma come nuovo inizio nell’Antico Egitto” con Christian Greco
Secondo appuntamento del ciclo di incontri “Scintille – Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole ed è subito sera” a cura di Fulvio Ferrari Fondatore del Museo Casa Mollino.
* Incontro accessibile alle persone sorde o ipoudenti.

21 settembre ore 18:30 / Il tempo ultimo con Gabriella Caramore
Primo appuntamento del ciclo di incontri “La cura del Mondo” a cura di Associazione Doppiozero di Marco Belpoliti.

24 settembre ore 18:30 / Come le montagne raccontano il clima che cambia con Elisa Palazzi, modera Marco Ferrari
Primo appuntamento del ciclo di incontri “Il clima che cambia” a cura di Centroscienza.
* Incontro accessibile alle persone sorde o ipoudenti. 

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti, è richiesta la prenotazione su Eventbrite.

Per maggiori dettagli visita la pagina Education/Public Program sul sito www.ogrtorino.it

LE OGR TORINO COMPIONO TRE ANNI

  • Davide Dattoli (TAG) e Christian Greco (Museo Egizio) i primi due ospiti di OGR Public Program
  • Per la prima volta il grande pubblico entrerà nell’area OGR Tech, il laboratorio del futuro
  • Incontri gratuiti previa prenotazione dal 3 settembre sul sito www.ogrtorino.it

Le OGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino compiono tre anni nel segno del futuro: dal 10 settembre si apre un mese di eventi per tutti, che culmineranno con il lungo weekend del 10 ottobre, con l’evento Continuum che proporrà, nell’area OGR Cult, mostre, musica, performance artistiche, visite guidate dibattiti e attività didattiche.

Prendono il via, infatti, i primi quattro appuntamenti post estivi di OGR Public Program, il progetto di formazione gratuito messo in campo dalla Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT per far incontrare il grande pubblico con personalità di fama nazionale e internazionale per delineare nuovi orizzonti possibili per la società e il pianeta nell’era post Covid su tematiche di estrema attualità quali le competenze digitali, la rinascita, la cura del pianeta e delle relazioni sociali, i cambiamenti climatici e ambientali. Per la prima volta le persone di ogni età potranno entrare negli spazi delle OGR Tech, il luogo dove startupper, innovatori e grandi aziende progettano ogni giorno il futuro in campo scientifico, tecnologico, industriale in settori d’eccellenza come Big Data, intelligenza artificiale, blockchain, gaming, smart mobility.

Davide Dattoli (CoFounder e CEO di Talent Garden) e Cristian Greco (Direttore del Museo Egizio di Torino) saranno gli ospiti dei primi due incontri, giovedì 10 settembre (ore 18:30) e venerdì 18 settembre (ore 18:30), con focus rispettivamente sul coworking e sulla “Uhem mesut”, ossia la morte non come fine ma come nuovo inizio nell’antico Egitto.

Il Public Program proseguirà lunedì 21 settembre (ore 18:30) con la rassegna dal titolo profetico “La cura del mondo”, dell’Associazione Doppiozero di Marco Belpoliti, che proporrà un intervento fortemente evocativo di Gabriella Caramore sul tempo ultimo della vita, mentre giovedì 24 settembre (ore 18:30) per l’associazione CentroScienza Elisa Palazzi e Marco Ferrari racconteranno come il clima stia cambiando in montagna molto più rapidamente che altrove, con forti ricadute sull’intero ecosistema.

Sempre a settembre ripartirà anche OGR YOU, il progetto di formazione promosso dalla Fondazione per l’Arte CRT dedicato ai giovani tra i 18 e i 21 anni. Curato dal celebre gallerista torinese Guido Costa in collaborazione con il giovane curatore ucraino Sergey Kantsedal, il progetto si intitola NOVA CONVENTION e si configura come un esperimento di educazione alla complessità della cultura: 15 ragazzi selezionati tramite open call a inizio anno, si ritroveranno una volta al mese nella nuova Aula didattica delle OGR per confrontarsi su temi diversi con personalità illustri in diversi campi. Al termine del corso, ad ogni partecipante sarà riconosciuta una borsa di studio del valore di 500 euro.

“I progetti OGR Public Program e OGR YOU sono nati con lo scopo di offrire specifiche occasioni di formazione, apprendimento e approfondimento per tutto il pubblico OGR, insieme a iniziative specifiche pensate anche per un audience più giovane; un terreno comune su cui potersi confrontare, imparare dal passato e guardare al futuro, in perfetta armonia con l’essenza stessa delle OGR – dichiarano Fulvio Gianaria e Massimo Lapucci, rispettivamente Presidente e Direttore Generale delle OGR -. Ed è proprio dal pubblico e dalla formazione che le OGR sono pronte a riprendere in presenza un dialogo che è sempre proseguito grazie a una proposta digitale di contenuti: ripartiamo a settembre con una programmazione di incontri dal vivo per la prima volta in OGR Tech, il luogo in cui quotidianamente si progetta il futuro, con focus su temi molto attuali, come le competenze digitali, la rinascita, le relazioni sociali, la cura dell’ambiente. Un mese di appuntamenti che ci avvicineranno al week end del 10 ottobre, quando sarà possibile ritrovarsi anche negli spazi di OGR Cult per continuare a vivere, tutti insieme, l’arte e la cultura”.

Tutti gli incontri di OGR Public Program sono gratuiti previa prenotazione disponibile sul sito www.ogrtorino.it a partire dal 3 settembre 2020.