Pubblicazioni

Grazie al sostegno della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT sono state realizzate diverse pubblicazioni, in collaborazione con vari soggetti partner. Oltre alle restituzioni editoriali di alcuni dei progetti sostenuti, i volumi approfondiscono tematiche relative all’arte contemporanea, ripercorrendo la vita dei principali artisti attraverso le loro opere più significative.

#RaccontoPlurale

a cura di Olga Gambari, Francesca Comisso e Luisa Perlo

2020, Edizioni tech:art, Alessandro Saglietti Studio

Promosso dalla Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT, #RaccontoPlurale è un progetto nato durante i mesi della pandemia di Covid-19 allo scopo di supportare il lavoro delle artiste e degli artisti della comunità piemontese e valdostana, indispensabili interpreti dei fenomeni culturali, sociali, economici e psicologici del mondo contemporaneo, fortemente penalizzati da una circostanza eccezionale che ha stravolto e condizionato le vite di tutti.
Grazie al supporto di un Comitato Scientifico (composto da Francesca Comisso, Olga Gambari e Luisa Perlo) e alla collaborazione dell’associazione delle gallerie torinesi TAG Torino Art Galleries, sono state selezionate 60 tra oltre 300 candidature pervenute. Questo cofanetto restituisce, riunendo insieme i 60 progetti selezionati, una fotografia unica e inedita della scena artistica attuale del territorio piemontese e valdostano, una narrazione che si sviluppa attraverso disegni, video, fotografie, opere pittoriche e digitali, testi, tutti generosamente prodotti dalla creatività, dalle riflessioni e dalla sensibilità degli artisti.

Descrizione

ZonArte. Manuale di educazione all’arte contemporanea

a cura di Flavia Barbato, Orietta Brombin, Mario Petriccione, Anna Pironti, Giorgia Rochas, Paola Zanini

2017, Edizioni Prinp, volume in lingua italiana e inglese.
Giunto alla sua ottava edizione, ZonArte ha sistematizzato la sua ricerca nel Manuale, producendo un importante strumento di studio e approfondimento per docenti, professionisti e giovani in formazione. Nell’ambito del progetto Education_ART/Contest, attuato nel 2016 con la partecipazione di artisti, curatori, educatori, psicoanalisti, filosofi, pedagogisti e antropologi, si è ricercato un rinnovato “senso” a 12 sostantivi che fanno parte del lessico comune e della critica d’arte. Le parole partecipazione, spazio, relazione, educazione, tempo, valore, eredità, cultura, estetica, rito, linguaggio, esperienza, sono state discusse a partire dagli interventi, tra gli altri, di Sergio Caretto, psicoterapeuta e psicoanalista, Scuola Lacaniana; Nicola Ricciardi, curatore e critico d’arte contemporanea, direttore artistico OGR; Emilio Fantin, artista; Franco La Cecla, antropologo; Tiziana Villani, filosofa.

Descrizione

In Contemporanea. La collezione della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT per Torino e il Piemonte

a cura di Elena Volpato e Marcella Beccaria

2013, Edizioni Prinp, volume in lingua italiana e inglese.

La Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT presenta un aggiornamento del catalogo della collezione realizzato nel 2010. Implementata delle opere acquisite negli ultimi 3 anni, questa edizione è stata realizzata in formato e-book dalla casa editrice Prinp di Dario Salani, con la curatela di Marcella Beccaria ed Elena Volpato. La scelta di un formato digitale va nella direzione di sostenere l’innovazione tecnologica in tutti i campi, compreso quello dell’editoria, e di facilitare l’accesso ad appassionati, collezionisti, studiosi e lettori in generale, attraverso uno strumento agile e di semplice fruizione, che permette allo stesso tempo di effettuare approfondimenti sul web e di accedere a differenti contenuti multimediali. Una scelta nuova e coraggiosa che rappresenta il futuro del publishing, e dell’editoria in generale.
L’e-book, realizzato in versione italiana e inglese, è acquistabile sul sito della casa editrice www.prinp.com e sulle principali piattaforme di vendite on-line come ibs.it, amazon.it, lafeltrinelli.it, webster.it, unilibro.it e molte altre.

Descrizione

Progetto arte moderna e contemporanea

a cura della Fondazione CRT.

2004, Fondazione CRT.

Il volume, edito a cura della Fondazione CRT grazie alla collaborazione di Franco Fanelli e Cristina Valota insieme a Giovanni Ciarlo, Cristina Mundici e Patrizia Perrone, è una raccolta contenente le opere acquisite nei primi 5 anni di attività della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT, e concesse fin da subito in uso ai due principali musei di arte contemporanea della città di Torino, la GAM e il Castello di Rivoli.

Descrizione

10 anni e oltre. La collezione della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT per Torino e il Piemonte

a cura di Marcella Beccaria e Elena Volpato

2010, Allemandi Editore.

Il volume, edito da Archive Books e curato da Elena Volpato e da Marcella Beccaria, si propone, decorso un decennio dall’avvio della Collezione, di fotografare la situazione attuale e di rimettere al giudizio della collettività l’attività svolta. Il catalogo racconta e descrive le scelte compiute nel corso degli anni, partendo dalla prima acquisizione di un importante nucleo di opere appartenenti alla Collezione Margherita Stein, arrivando fino ai giorni d’oggi, attraverso le immagini e le schede delle oltre 650 opere presenti in collezione e attraverso gli interventi dei principali protagonisti che negli anni hanno contribuito al successo di questo progetto.

Descrizione

Dieci anni di acquisizioni per la GAM di Torino 1998/2008

a cura di Pier Giovanni Castagnoli e Elena Volpato

2008, Allemandi Editore.

Dal 1991, la GAM ha visto il patrimonio delle proprie collezioni permanenti arricchirsi di innumerevoli opere grazie al contributo fondamentale della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT e della Fondazione De Fornaris.
Il catalogo, a cura di Pier Giovanni Castagnoli e Elena Volpato, presenta il risultato di questo impegno pressoché unico tra le istituzioni museali italiane e diventa occasione per un bilancio e una riflessione sul Progetto Arte Moderna e Contemporanea – CRT che ha preso le mosse nel 1999, quasi in coincidenza con l’inizio del mandato di Pier Giovanni Castagnoli che, insieme alla Direttrice del Castello di Rivoli Ida Gianelli, ne è stato uno dei principali, insostituibili autori.

Descrizione

Pittura degli anni ’50 in Italia

Acquisizioni del fondo CRT per l'Arte Moderna e Contemporanea e della Collezione Storica della GAM

2003, Casa editrice GAM.

Il catalogo presenta le opere scelte per la mostra del 29 maggio – 5 settembre 2003 alla Galleria d’Arte Moderna di Torino.
Le opere esposte testimoniano una fervida stagione della pittura italiana attraversata da una febbrile volontà di rinnovamento, sulla scia delle coeve esperienze internazionali. Al fondo di opere già raccolte dalla GAM nel 1959, si sono aggiunte le significative acquisizioni compiute dalla Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT.
In questo modo il catalogo offre la possibilità di ripercorrere, attraverso artisti quali Burri, Capogrossi, Vedova, Turcato, Dorazio, Accardi, Sanfilippo, Scialoja, Novelli, Morlotti, Moreni e altri ancora, le varie tendenze che si sono susseguite e hanno convissuto nell’arco del decennio con i movimenti del formalismo, dello spazialismo, del nuclearismo, e dell’art autre.
Dopo le mostre Arte povera in collection e Transavanguardia, anche questo evento ha testimoniato il costante impegno della Fondazione nell’ambito di un vasto progetto per lo sviluppo a Torino di un forte polo museale dedicato all’arte moderna e contemporanea.

Descrizione

Transavanguardia

a cura di Ida Gianelli

2002, Edizioni SKIRA, Allemandi Editori.

Il volume, a cura di Ida Gianelli, intende offrire al pubblico una rassegna esauriente della fase iniziale del movimento della Transavanguardia tra la fine degli anni ’70 e la prima metà degli anni ’80. Un’esposizione importante per numero e qualità delle opere, segno di un progetto di potenziamento del patrimonio artistico come strumento per una sempre maggiore attrattività del polo torinese dell’arte moderna e contemporanea. Un’ampia selezione di opere che permettono di ripercorrere il percorso artistico di: Sandro Chia, Francesco Clemente, Enzo Cucchi, Nicola De Maria e Mimmo Paladino.

Descrizione

Arte povera – in collezione

a cura di Ida Gianelli

2002, Edizioni CHARTA.

Il volume, a cura di Ida Gianelli, permette di conoscere a fondo l’arte povera attraverso una selezione di 90 opere. Il catalogo presenta l’intero corpus delle opere di proprietà pubblica raccolte a Torino, suddivise tra la GAM e il Museo d’Arte Contemporanea del Castello di Rivoli.
La Fondazione ha messo a disposizione delle istituzioni museali torinesi un importante nucleo di opere storiche, appartenenti al movimento dell’arte povera provenienti dalla collezione di Margherita Stein.
All’interno del volume sono illustrate le opere di: Giovanni Anselmo, Alighiero Boetti, Pier Paolo Calzolari, Luciano Fabro, Jannis Kounellis, Mario Merz, Marisa Merz, Giulio Paolini, Giuseppe Penone, Michelangelo Pistoletto, Gilberto Zorio.

Descrizione
Visualizza la tua selezione
1
Opere selezionate

Se ti interessa avere informazioni più dettagliate sulle opere selezionate, per motivi professionali o di ricerca, scrivici e saremo felici di aiutarti.

scrivici