Nome
Ion
Cognome
Grigorescu
Data di nascita
1945
Ion Grigorescu fa parte della generazione di artisti concettuali romeni cresciuta in clandestinità durante gli anni bui del   regime di Ceauşescu. Il dittatore aveva impiegato artisti per scolpire numerose statue di sé e della sua famiglia, ricche icone da portare in parata per le strade della Romania. Aveva fatto abbattere innumerevoli abitazioni di cittadini per poter costruire la sua reggia privata denominata Palazzo del Popolo. Le arti in generale costituivano in Romania, come in tutti i paesi sovietici e nei regimi totalitari in genere, delle celebrazioni materiali dell’immagine del capo. Gli artisti, come Grigorescu, che non aderivano alle esigenze governative, facevano dell’immaterialità dell’arte, della negazione dell’oggetto, dell’assenza di un valore mercantile, gli aspetti imprescindibili del loro lavoro. [...]
Visualizza la tua selezione
1
Opere selezionate

Se ti interessa avere informazioni più dettagliate sulle opere selezionate, per motivi professionali o di ricerca, scrivici e saremo felici di aiutarti.

scrivici