Meet Up

formazione

 

Per la formazione degli artisti sul territorio

Nel 2012 è stata inaugurata la prima edizione di Meet Up, iniziativa sostenuta dalla Fondazione per l’Arte e nata da un’ulteriore riflessione del gruppo di lavoro RES.Ò sul significato di residenza, intesa non solo come esperienza che nella piattaforma ormai consolidata è possibile maturare in metropoli e Paesi stranieri, ma coincide con i più profondi significati di ‘vivere’ e ‘abitare’ un luogo, una città. Risiedere significa quindi poter anche godere di opportunità di visibilità del proprio lavoro e ricerca attraverso studio-visit, laboratori e presentazioni pubbliche, workshop, ecc.

In questa fase, in un certo senso iniziale o intermedia nella carriera di un artista, occorre intervenire sia in termini di monitoraggio sia garantendo la continuità della visibilità del lavoro. Si è inteso così rafforzare, attraverso un periodo di 7 mesi di tutoraggio, e incentivando forme spontanee di auto-formazione, la produzione con momenti di laboratorio – non escludendo progetti culturali applicati (designer, video maker, sound e web design), e in ultimo fornire occasioni espositive, parti integranti dunque del modulo RES.Ò MEET-UP, a cura dei partner del tavolo di lavoro RES.Ò.

Edizione 2013

Meet Up II^ Edizione - 2013

La seconda edizione di Meet Up ha seguito il medesimo schema dell’edizione precedente, forte del successo ottenuto, sia per quello che ha riguardato l’esperienza formativa degli artisti partecipanti, sia per il successo di pubblico alla mostra Six coups de dés che ha avuto luogo presso l’Associazione Barriera nei mesi di novembre-dicembre 2013.

In questa edizione, oltre all’ormai consolidato tavolo di lavoro di RES.Ò, sono stati affiancati anche due assistenti curatori, individuati in Bruno Barsanti, storico dell’arte, e Fabio Garfagna, partecipante all’edizione di CAMPO2012, sempre in un’ottica di formazione continua ed esperienza pratica sul campo.

Gli artisti selezionati per l’edizione 2013 sono Lia Cecchin, Namsal Siedlecki, Elena Tortia, Giulia Gallo, Elisa Barrera, i cui elaborati finali sono stati nuovamente presentati negli spazi di Associazione Barriera in occasione del consueto appuntamento Colazione in Barriera, con una mostra dedicata.

Edizione 2012

Meet Up I^ Edizione - 2012

Gli artisti selezionati per la prima edizione di Meet Up sono stati Juan Sandoval, Maya Quattropani, il collettivo Aurora Meccanica, Michela De Petris, Roberto Fassone e Driant Zeneli.

Gli artisti hanno lavorato insieme, sotto la supervisione e la formazione del tavolo di lavoro di RES.Ò, realizzando un’opera ciascuno che è stata presentata  a novembre in occasione del consueto appuntamento Colazione a Barriera, presso gli spazi di Associazione Barriera.

La mostra Six coups de dés ha rappresentato il primo esito di questo articolato processo, e ha avuto luogo dall’11 novembre al 15 dicembre, riscuotendo grande successo mediatico e di pubblico.

Visualizza la tua selezione
1
Opere selezionate

Se ti interessa avere informazioni più dettagliate sulle opere selezionate, per motivi professionali o di ricerca, scrivici e saremo felici di aiutarti.

scrivici