Dark Mirror, 2005

In comodato presso
Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea
Descrizione
Doppia proiezione video a due canali su schermo flottante: colore e sonoro
Durata
0:6:14
Edizione

# di 5 + 2 prove d'artista

Categoria
video
L'artista
Dal 1998 Carol Amorales raccoglie una serie di grafiche digitali in un insieme che chiama Liquid Archive (Archivio Liquido). Attingendo da una varietà di fonti come riviste, libri, Internet e soprattutto fotografie da lui stesso scattate, l’artista ha assemblato lettere dell’alfabeto, astrazioni, immagini di animali, insetti, alberi, aeroplani, ritratti di persone, oggetti vari, ma anche sangue colato, capelli, maschere e tele di ragno. Utilizzando il rotoscopio, tecnica in base alla quale la mano del disegnatore interviene su una data immagine,  Amorales semplifica in silhouettes l’eterogeneo materiale di partenza e, attraverso l’uso del computer, lo trasforma in grafiche vettoriali. Proprio perché basato su immagini che sono in realtà pure sequenze matematiche e che sono ulteriormente manipolabili, l’archivio è chiamato dall’artista “liquido”. [...]
visita scheda artista
Visualizza la tua selezione
1
Opere selezionate

Se ti interessa avere informazioni più dettagliate sulle opere selezionate, per motivi professionali o di ricerca, scrivici e saremo felici di aiutarti.

scrivici