Bonded Eternmale, 2002

In comodato presso
GAM Galleria d'Arte Moderna
Descrizione
moquette rossa, 2 poltrone in eternit, pelle nera e borchie, tavolo in eternit, bottiglia
Numero elementi
5
Categoria
installazione
Credits
©Monica Bonvicini - Courtesy GAM - Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea, Torino foto di Studio Gonella - Proprietà della Fondazione per l'Arte Moderna e Contemporanea CRT
L'artista
Bonded Eternmale, 2002 si presenta come un salotto privato in attesa del suo ospite. L’arredamento consiste in due poltroncine e un tavolino realizzati nel 1968 dal designer Willy Guhl. Modificati da Monica Bonvicini con un rivestimento in pelle nera borchiata e posati su uno sgargiante tappeto rosso, gli oggetti di design, oltre che per la linea ondulata chiusa su stessa, si distinguono per essere gli unici mobili a oggi realizzati in eternit. In seguito ad una ricerca iniziata con una precedente opera intitolata Eternmale, in questa installazione l’artista utilizza come spunto una serie di suggerimenti pubblicati sulla rivista Playboy alla fine degli anni Sessanta riguardanti la creazione di una perfetta garçonniere. [...] 
visita scheda artista
Visualizza la tua selezione
1
Opere selezionate

Se ti interessa avere informazioni più dettagliate sulle opere selezionate, per motivi professionali o di ricerca, scrivici e saremo felici di aiutarti.

scrivici