The flesh is yours, the bones are ours
The flesh is yours, the bones are ours
crea la tua selezione+

The flesh is yours, the bones are ours, 2015

In comodato presso
Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea
Descrizione
installazione di diversi materiali (circa 150-200 disegni su carta, 19 calchi di gesso, 1 vetrina)
Dimensioni

Dimensione variabile

Numero elementi
1
Categoria
installazione
Credits
©Michael Rakowitz - Courtesy Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea, Rivoli-Torino - Proprietà della Fondazione per l'Arte Moderna e Contemporanea CRT
L'artista

Nato negli Stati Uniti da padre di origine ungherese e madre ebrea irachena, Michael Rakowitz si forma come studente di grafica prima di realizzare, alla metà degli anni novanta, i progetti partecipativi con i quali ottiene i primi importanti riconoscimenti. I suoi lavori esplorano trasversalmente i temi della povertà nelle metropoli contemporanee, i processi di gentrificazione, le diaspore dei popoli, le distruzioni materiali e il recupero delle tradizioni come resistenza all’oppressione.

All’indomani dell’invasione dell’Iraq da parte delle truppe statunitensi avverte il bisogno di ritrovare la cultura della sua famiglia d’origine. [...] 
visita scheda artista
Visualizza la tua selezione
1
Opere selezionate

Se ti interessa avere informazioni più dettagliate sulle opere selezionate, per motivi professionali o di ricerca, scrivici e saremo felici di aiutarti.

scrivici